A seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 17 agosto 2007 (n. 190, Supplemento Ordinario n. 182) della legge n. 127/2007, entrata in vigore la normativa che regola in via definitiva il trattamento fiscale dei veicoli in noleggio a lungo termine (art. 15/bis).

TRATTAMENTO FISCALE DEI VEICOLI IN NOLEGGIO A LUNGO TERMINE

Con riferimento al reddito dimpresa, la legge prevede la deducibilit del 90% per le spese e i componenti negativi relativi ai mezzi dati in uso promiscuo ai dipendenti (sempre che gli stessi siano stati concessi in uso per la maggior parte del periodo dimposta), mentre per i veicoli non strumentali allesercizio dellimpresa la percentuale di deducibilit viene fissata al 40% nei limiti di costo fissati dal TUIR. Le nuove disposizioni producono i loro effetti con decorrenza dal 1 gennaio 2007.

NELLA TABELLA SOTTOSTANTE RIEPILOGATO IL TRATTAMENTO FISCALE DI RIFERIMENTO

UTILIZZO DEI VEICOLI COSTO IMPOSTE DIRETTE IVA
    Percentuale di deducibilit Percentuale detraibilit
Veicoli strumentali all'attivit d'impresa (noleggio a breve a lungo termine, scuole guida, concessionarie), destinati esclusivamente ad uso pubblico (taxi, autobus ecc.), autocarri canone bene 100% 100%
canone servizi
carburante
Veicoli in uso promiscuo a dipendenti canone bene 90% 40%
canone servizi
carburante
Agenti e rappresentanti canone bene 80% fino al limite di 3.615,2 per anno 100%
canone servizi 80%
carburante
Veicoli utilizzati nell'esercizio dell'impresa ma non strumentali (ditta individuale, veicoli in pool) canone bene 40% fino al limite di 3.615,2 per anno 40%
canone servizi 40%
carburante
Veicoli utilizzati da professionisti o artisti canone bene 40% (fino al limite di 3.615,2 per anno) per 1 solo veicolo per singolo associato 40%
canone servizi 40%
carburante

SCARICA IL TESTO COMPLETO DELLA LEGGE N127/2007

DOWNLOAD

 
Copyright © 2011 - All Right Reserved